MARIGLIANO: MERCOLEDÌ 7 FINE DELLA CRISI?

Loredana Monda

Salvo imprevisti, nella giornata di venerdì 7 febbraio, la giunta municipale sarà ricomposta. Si assisterà ad un contestuale allargamento dell'esecutivo consentito dal nuovo statuto comunale approvato in consiglio comunale nel mese di dicembre 2006.

Per scelta del partito del Campanile, sembrano destinati al rientro Antonio Sullo e Luigi Caprio, che con una nota ufficiale protocollata al Comune in data 11 gennaio 2007, aveva rimesso le deleghe. Saranno, però, affiancati da un terzo assessore con il quale ripartire le deleghe. Nell'aria, il nominativo di un consigliere in quota Udeur. Se l'ufficialità dovesse confermare l'ingresso nell'esecutivo di un consigliere di maggioranza, si assisterebbe, gioco forza, anche ad una surroga nel corso della prima seduta utile di civico consesso.

Appare, quindi, alle porte l'archiviazione dell'ultima crisi politico - amministrativa della compagine di centrosinistra guidata dal sindaco Felice Esposito Corcione, che aveva costretto ad una nuova verifica interna. Gli equilibri di maggioranza, oltre che attraverso un incremento del numero degli assessori, passerebbe anche attraverso la nomina di un nuovo direttore generale (due papabili, un ex funzionario regionale ed un docente universitario, hanno rigettato la proposta), di nuovi decreti ai funzionari, l'elezioni in consiglio comunale del difensore civico e del garante del contribuente, nonché del rinnovo da parte del civico consesso del collegio dei revisori dei conti.

Si era, d'altra parte, intuito quando era giunta notizia della convocazione di una conferenza di capigruppo per martedì 6 febbraio. Quando la crisi era cominciata le conferenze già convocate erano state sospese e rinviate a data da definirsi. Non si erano più parlato di consigli comunali, fino a pochi giorni fa, con riferimento ad argomenti vari che spaziavano dall'elezione del difensore civico e del garante del contribuente, al rinnovo del collegio dei revisori dei conti, dalla modifica di regolamenti comunali alla valutazione di proposte di carattere amministrativo all'assise elettiva.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore