MARIGLIANO: ANCHE LA POLIZIA PROVINCIALE AL COMUNE

Loredana Monda

Al responsabile dell'area gestione tecnica, alla presenza del sindaco Felice Esposito Corcione, nella mattinata di ieri, sono state chieste le ragioni dell'arrivo e della permanenza (durata diversi giorni) di personale della Polizia Provinciale presso gli uffici del settore edilizio.

L'ingegnere Andrea Ciccarelli ha spiegato che la Polizia Provinciale è giunto al Palazzo Municipale, sempre per prendere visione dei documenti relativi alla realizzazione dei sottotetti sul territorio cittadino, sotto sollecitazione della Procura della Repubblica di Nola, che ha chiesto rinforzi.

Proseguono, quindi, gli accertamenti avviati dalla magistratura l'estate scorsa che hanno portato al sequestro di numerosi sottotetti realizzati da privati in città e che sono sfociati nel ritiro da parte dello stesso ingegnere Andrea Ciccarelli di parte dei permessi a costruire che su richiesta degli interessati erano stati precedentemente erogati.

Si tratta di accertamenti della Procura della Repubblica di Nola che sono approdati anche in Consiglio Comunale, quando l'organo è stato chiamato a fornire indirizzi alla Giunta Municipale finalizzati a adottare in tempi brevi una variante al piano regolatore generale, a cui stanno lavorando per la parte urbanistica l'architetto Pasquale Miano e per la parte legale l'avvocato Giuseppe Romano, che tenesse conto della necessità di dettare regole mirate alla risoluzione delle problematiche insorte.

Riguardo alla variante in oggetto, il capo dell'Esecutivo ha ribadito, proprio ieri, che non esisteranno più sottotetti, ma volumi tecnici non abitabili o mansarde abitabili per le quali i cittadini che ne faranno uso saranno tenuti al pagamento di tutti gli oneri dovuti.

Il sindaco ha aggiunto che sarà consentita l'edificazione di altri vani in proporzione all'accertata crescita della popolazione, ma rigettando forme di speculazione e senza arrivare alla realizzazione di decine di migliaia di nuovi vani, senza curare la parte riguardante le strutture di offerta di servizi anche per il tempo libero a favore dei cittadini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore