CONVEGNO - DIBATTITO DELL'UDC

Loredana Monda

Si discuterà di nuovi titoli abitativi in edilizia con riguardo al permesso a costruire ed alla Dia nel corso di un incontro – dibattito, organizzato dalla segreteria locale dell’Udc, che si terrà alle ore 18 e 30 del 15 dicembre 2006, presso l’aula consiliare del Palazzo Municipale.

Con un comunicato stampa, l’Unione dei democratici cristiani spiega le ragioni della scelta del convegno. Nella nota si legge: ”La recente semplificazione nelle procedure edilizie ha colto di sorpresa molti professionisti del settore edile, gli uffici tecnici, le imprese, gli artigiani e soprattutto i cittadini che si avvalgono delle loro prestazioni. La semplificazione voluta ha determinato però una sorta di “confusione” per le procedure adottabili nelle quali ognuno cerca di trarre il proprio meglio cercando di ribaltare sugli “altri” funzioni e responsabilità.

Si rende indispensabile pertanto una motivata riflessione sull’argomento che gli amici del gruppo Udc della sezione di Marigliano hanno inteso promuovere con il presente convegno. Considerato il malcontento nella popolazione, che sta creando la intricata questione della realizzazione dei sottotetti e dell’urbanistica in generale, ci pare occasione gradita per invitare i cittadini a partecipare”. Piuttosto espliciti i riferimenti a quanto è accaduto negli ultimi mesi tra rilasci di permessi a costruire e avvio di interventi edili sulla scorta della Dia, tra abbattimenti e ricostruzioni, tra indagini della Procura della Repubblica di Nola e ritiro delle autorizzazioni precedentemente accordate che hanno prodotto il malcontento dei cittadini e il disorientamento, chiaramente ammesso, anche dei tecnici. L’Udc presta, d’altra parte, attenzione alle questioni inerenti lavori pubblici ed urbanistica da tempo, come attestano una serie di comunicati stampa diramati dei mesi scorsi, parte dei quali anche dai toni critici soprattutto rispetto a questioni procedurale e contestuali elargizioni a raffica di incarichi professionali.

Non stupisce, quindi, la scelta dell’organizzazione di un incontro – dibattito, moderato dal capogruppo in consiglio comunale dell’Udc Michelangelo Mariani e che dovrebbe essere caratterizzato dalla presenza nelle vesti di relatori di ben tre avvocati e di un tecnico. Sono previste, infatti, le partecipazioni dei legali Geremia Biancardi (esperto di diritto urbanistico), Francesco Paolo Picca (penalista) e Marcello Fabbrocini (esperto di diritto amministrativo), nonché del geometra Massimo Salzano (responsabile dell’unità operativa antiabusivismo edilizio del Comune di Nola).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore