COMUNE E MINISTERO DELLE INFRANSTRUTTURE: SCONTRO!

Loredana Monda

Scontro giudiziale tra il Comune ed il Ministero delle infrastrutture. Con delibera n. 180 dell’11 ottobre 2006, la giunta municipale ha provveduto ad un affidamento d’incarico legale per la costituzione dinanzi alla Corte di Cassazione.

L’azione dell’amministrazione trova fondamento in una vicenda che affonda le radici nel passato. Sulla scorta di un atto di citazione di due privati, Comune ed “Agesmez” erano convenuti dinanzi al Tribunale di Napoli, che li condannava in solido al pagamento delle indennità ed al risarcimento dei danni per una abusiva occupazione del fondo di proprietà dei due attori del procedimento ubicato nella frazione di Lausdomini.

In sostanza, detta occupazione era finalizzata all’esproprio ed alla costruzione di un condotto fognario approvato da “Agesmez” ed era stata operata sulla scorta di un’ordinanza del sindaco di Marigliano. Il Comune era concessionario dei lavori ed era delegato all’attività di occupazione e di esproprio delle aree. Avverso la sentenza di primo grado, Ministero delle infrastrutture, che per legge era succeduto ad “Agesmez” aveva ricorso.

In quella sede, l’ente locale minore ad autonomia territoriale e funzionale si era costituito in giudizio, ma aveva chiesto il rigetto dell’appello del Dicastro, affermando che la sentenza di primo grado fosse rispettosa dei fatti e del diritto. In secondo grado, era confermata la sentenza del Tribunale di Napoli ed il Ministero era condannato anche al pagamento del spese del secondo giudizio, a favore non solo dei due privati ma anche del Comune.

Non contento, il Ministero delle infrastrutture ha deciso di ricorrere alla Suprema Corte. La vicenda approda, quindi, al terzo grado di giudizio, relativamente al quale ora l’ente locale minore ad autonomia territoriale e funzionale, anche in conformità a precedenti scelte, ha deciso di costituirsi i giudizio con il dicastero.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore