IL RATTO

Loredana Monda

L’animale del giorno? E’ sicuramente il topo. E’ abitante indisturbato, non solo delle periferie ma anche del centro. Non è necessario, infatti, spostarsi in zone prive di reti fognarie e dalle precarie condizioni igienico sanitarie, come Miuli, per scorgerne un esemplare.

Basta soffermarsi nel cuore di Marigliano. Dai tempi dell’ultimo commissario prefettizio, i cittadini lamentano che grossi ratti hanno preso possesso della villa comunale e si divertono a saltellare da una parte all’altra, muovendosi tra gli alberi proprio sulla testa di quanti, alla ricerca di tranquillità, a volte accompagnati da bambini, si trattengono sulle panchine dell’unica area attrezzata a verde del centro. Si potrebbe dire che non siamo di fronte ad una novità, visto che le segnalazioni aventi ad oggetto la presenta di pantegane nella villa comunale si sono susseguite negli anni, senza grossi riscontri.

Eppure una novità esiste. Riguarda un’area molto frequentata e distante pochi metri. Evidentemente i topi hanno esteso la loro egemonia. Basta sedersi sulle panchine che sono sotto il viale alberato che porta all’ingresso principale del palazzo municipale per scorgerne altri. Sicuramente nessuno si aspettava di veder passare gli scoiattoli sulle note “pipparelle”, ma certamente non avrebbe mai potuto immagine che, oltre agli uccelli negli ultimi anni in verità sono molto rari, su quegli alberi avessero trovato alloggio i topi.

Detti ratti hanno dimostrato d’essere intelligenti e di sapersi conformare alle abitudini cittadine. Sembrano aver ben capito che in prossimità delle ore serali la città si rianima, giacché i residenti sono soliti darsi allo struscio, conversando amabilmente sulla piazza. Così come direbbe l’ineguagliabile principe della risata Antonio De Curtis, “tomo tomo, cacchio cacchio”, un topo scende dall’albero percorrendo il tronco, nella speranza di riuscire a socializzare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore