MARIGLIANO: CITTADINI CON SENSO CIVICO?

Vito Lombardi

È comparso sui muri della città, domenica mattina, un manifesto-denuncia, listato a lutto, che accusa l'Amministrazione comunale e il Sindaco "burattino" che con la complicità di… hanno ucciso la nobile donna "Politica Sociale" della giunta Nappi.
Senza voler entrare nel merito, ma questa è "Politica"? Va bene la critica, la denuncia, noi lo facciamo ogni giorno, ma che senso ha un manifesto del genere?
"I cittadini con senso civico", che così si sono firmati sono anche uomini? Hanno gli "attributi" per essere considerati Uomini? Noi dobbiamo chiarire l'ovvio, che molti, volutamente, essendo nullità, fanno passare in secondo piano;
Marigliano sembra piena di uomini veri, a parole, nei fatti… Chi sono gli Uomini?
Quelli che "vengono fatti uomini dalle proprie donne" e non hanno il coraggio delle proprie azioni? Ma fatemi il piacere! Direbbe Totò.
O gli uomini veri, sono quelli che non si nascondono sotto l'anonimato, quelli che hanno dignità, che hanno delle idee, che hanno degli ideali e che per quella dignità, per quegli ideali e per quelle idee pagano con la propria pelle?
Se ci sono cose che vanno combattute, combattiamole, lealmente però, con fatti concreti, con azioni decise, con coraggio e assumendocene le responsabilità;
usciamo allo scoperto, come fanno le persone vere, altrimenti, se questa è la Politica, se questa è l'Opposizione, se questi sono gli "Uomini", se questi sono i mariglianesi non ci sarà mai un futuro migliore per la nostra città.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vito Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore