Mariglianella, i ranger della Fenice puliscono I Giardini di Marzo

Anita Capasso

MARIGLIANELLA - Maxi operazione di pulizia dei  "Giardini di marzo ", adiacenti allo IACP di via Napoli. I ranger del verde dell'       Associazione "La Fenice", coordinati da Giovanni Russo hanno effettuato una mega operazione di pulizia dei giardini che versavano in una condizione di totale abbandono e degrado. 

C'era di tutto tra i  cespugli e i prat, dalla plastica ai rifiuti indifferenziati. I volontari ecologici , olio di gomito e scope alla mano, hanno messo tutto a nuovo,  come fecero per la piazza I Ragazzi d'oggi. 

La situazione era veramente allarmante sul piano igienico sanitario e attirava ratti e insetti. I giardinetti nati come spazio ludico per i più piccoli della comunità in mancanza di cura e manutenzione sono in condizioni a dir poco pietose.

E' bastata però la buona volontà di un manipolo di giovani che amano il proprio paese per ridare linfa   allo spazio pubblico tra i plausi dell' intera cittadinanza. Qualche tentativo di ostruzionismo? Trova il tempo che trova. I cittadini hanno il diritto e il dovere di prendersi cura della propria città.

L'area avrebbe bisogno anche di altri interventi di tipo  strutturale per essere riportata agli antichi splendori.  Un atto dovuto anche nel rispetto della memoria del giovane Luigi Amato,  trovato morto sul selciato nei pressi dei giardinetti dove fu apposto un  monumento alla sua memoria

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250