Marigliano e tutela ambientale. In arrivo 10 colonnine per la ricarica delle auto elettriche.

Viviana Papilio

Siglato il protocollo d’intesa tra Comune di Marigliano ed Enel X, società costituita da Enel per la mobilità elettrica

MARIGLIANO -  Partono i lavori per l’installazione di colonnine per la ricarica delle auto elettriche. L’iniziativa è stata promossa dall'esponente del gruppo politico Marigliano Popolare Salvatore Tramontano.

“In data 18/6/2018 Marigliano Popolare presentò al sindaco Carpino la proposta per la promozione  e l’incentivazione della mobilità elettrica sul territorio comunale. Di concerto con il sindaco, l’Assessorato ai Lavori Pubblici e gli uffici comunali è stata data alla società Enel X la disponibilità di aderire al loro Piano infrastrutturale previsto per la regione Campania.”   Afferma Salvatore Tramontano.

Le 10 colonnine saranno dislocate in 5 aree: adiacente al centro Socioculturale di Via Roma ex-chalet, Corso Umberto I a confine con il Comune di San Vitaliano, parcheggio ex Circumvesuviana, parcheggio Scuola Don Milani-Aliperti di Lausdomini, via Isonzo adiacente alla statua di San Sebastiano.

La scelta dell’Amministrazione di aderire all’iniziativa è in linea con le politiche di tutela ambientale con lo scopo di migliorare la qualità dell’aria a partire dalla riduzione dell’inquinamento derivante dal traffico veicolare.

Il Piano a cui ha aderito il Comune è un piano nazionale redatto da Enel X e prevede la copertura capillare di tutte le regioni italiane.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore