Felice di Maiolo sindaco di Mariglianella attivo in prima linea per il Piano di Emergenza Metropolitano

Viviana Papilio

Felice di Maiolo sindaco di Mariglianella attivo in prima linea per il Piano di Emergenza Metropolitano

Esiste un tipo di emergenza che al fine di essere fronteggiata rende necessaria l’azione e la collaborazione di più Enti. Si tratta dell’emergenza che scaturisce da eventi di Tipo B, particolarmente complessi e rischiosi, e regolamentati dalla normativa di Protezione Civile, Legge n. 225 del 1992.

A tal scopo è in corso la redazione del “Piano di emergenza Metropolitano”. Per il raggiungimento di questo fine, la Città Metropolitana di Napoli avente come Sindaco Luigi de Magistris, e Consigliere Metropolitano delegato alla Protezione Civile, Felice Di Maiolo, ha attivato una procedura ad evidenza pubblica che ha avuto come risultato l’affidamento del servizio di redazione del suddetto Piano alla R.T.I. Nier Ingegenria S.p.A e Ecometrics srl.

Per redigere il Piano e stabilire compiti, procedure e analisi sul territorio, si è tenuto un incontro martedì 13 novembre presso la Sala Operativa della Prefettura di Napoli. Al dialogo hanno preso parte: il Consigliere Metropolitano, delegato alla Protezione Civile, Capogruppo di Forza Italia in Città Metropolitana di Napoli, nonché Sindaco di Mariglianella, Felice Di Maiolo; la dott.ssa Rosanna Gamerra, Dirigente dell’Area V bis della Prefettura di Napoli; il dott. Giacomo Ariete, dirigente coordinatore dell’Area Pianificazione Territoriale e Urbanistica della Città Metropolitana di Napoli; dott. Vincenzo Cincini della Direzione Generale Governo del Territorio, LL. PP. e Protezione Civile della Regione Campania; arch. Domenico Caputo, funzionario del Comando Provinciale VV. F. di Napoli; ing. Rita Mangiaracina, responsabile operativo del team di lavoro del R.T.I. Nier Ingegenria S.p.A e Ecometrics srl, affidataria del servizio di redazione del Piano.

Queste le riflessioni del Sindaco di Mariglianella che esprime soddisfazione per

il positivo svolgimento dello specifico tavolo di incontro tenuto in Prefettura, martedì 13 novembre, e che ha visto la partecipazione dei rappresentanti istituzionali insieme alla responsabile del team di lavoro incaricato della redazione del Piano. Il tutto in piena sintonia con il sensibile operato del Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, per questa azione amministrativa finalizzata alla redazione del Piano di Emergenza della Città Metropolitana di Napoli. Questo è il frutto gratificante dell’impegno concreto, delle scelte responsabili, della sinergia istituzionale e della piena condivisione di un nuovo strumento di pianificazione fondato sulla conoscenza dei rischi del territorio metropolitano per far fronte efficacemente alle eventuali emergenze minimizzandone i possibili danni”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore