Marigliano, Vasca San Sossio regno dei rifiuti

Anita Capasso

MARIGLIANO - Via Vasca: l'altro volto della pulizia eseguita nel lagno  San Vito. L'immondizia invade le sponde e la strada che costeggia l'alveo. Guaine, condizionatori, filtri, rifiuti di attività meccaniche, calcinacci e ancora.

Centinaia di pneumatici accatastati. Bustoni  neri dell' immondizia e bianchi abbandonati a terra, sull'erba. C’è ogni tipologia di rifiuti smaltita illegalmente lungo il lagno dal quale si svilupparono delle fumarole. Non eravamo alla Solfatara, ma qui in via Vasca. A bruciare il car fluff sotterrato dagli eco criminali.

  Siamo a pochi passi dalla masseria dove nacque il famoso teatro di Marigliano di Leo De Berardinis, altra cloaca soffocata dai rifiuti. Siamo a Marigliano nei luoghi dove da anni si parla di parco urbano.  Bei proclami . Siamo nei luoghi finiti nei sin, siti di interesse nazionale  per l'elevato tasso di inquinamento.

Località vasca San Sossio regno dell'inquinamento.  I rifiuti accantonati qui vanno assolutamente rimossi, catalogati e spediti in discariche autorizzate. E poi? E'' necessaria la bonifica.  Le sponde dell'alveo non possono versare in queste condizioni.

A Marigliano furono censite ben 33 discariche fuorilegge dal Commissario Straordinario di Governo e pur nulla si muove per ridare linfa all'Ambiente. Intanto si muore di tumore.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250