Lettere, rubano i p.c. nella scuola. Subito arrestati

Redazione

Furto di pc nella notte in un Istituto Comprensivo. I Carabinieri fermano i 5 presunti autori e recuperano la refurtiva .

LETTERE -  A causa di un furto di personal computer avvenuto nella notte, nelle aule dell’Istituto Comprensivo ‘Silvio Pellico’ di Lettere, da parte di cinque malviventi di Scampia, già noti alle forze dell’ordine, oggi gli studenti non sono potuti entrare a svolgere le regolari lezioni.

Ma l’allarme tempestivo,  arrivato all’alba ai Carabinieri della Stazione di Lettere,  ha permesso, però,  di attivare subito le indagini e segnalare le auto sospette alla Centrale Operativa del Comando Provinciale di Napoli.

Così due pattuglie di Carabinieri –una della Compagnia Vomero e l’altra della Stazione di Marianella- hanno intercettato la Citroen C3 grigia e la Fiat Punto bianca -indicate dalla Centrale Operativa- bloccando i presunti responsabili e recuperando l’intera refurtiva. Sono stati arrestati Solitro Vincenzo, 29enne; Solitro Giuseppe, 20enne; Miano Salvatore, 31enne; Criscio Salvatore, 33enne; Forte Giacomo, 33enne; tutti di Scampia.

Una pattuglia della Compagnia Vomero, infatti,  vedendo le auto segnalate ha chiesto rinforzi e il blocco è avvenuto sulla SS 162 altezza uscita ‘Fenice’. Sono state bloccate entrambi le auto, la Citroen, con quattro dei fermati a bordo, che faceva da staffetta, e la Fiat Punto , carica dei pc rubati, con il quinto alla guida.

A bordo di entrambe le vetture i militari hanno trovato e sequestrato molti attrezzi atti allo scasso. Il materiale didattico è stato riconsegnato stamattina all’Istituto Comprensivo di Lettere dai Carabinieri della locale Stazione insieme ai colleghi della Stazione di Napoli Marianella. I cinque fermati dopo le formalità di rito sono stati trasferiti presso il carcere di Poggioreale.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore