Tya Pallavolo Marigliano Sacs Team Volley World Napoli: 3 - 0

Redazione

(25/16 - 25/14 - 25/17).

MARIGLIANO - La Tya Marigliano, con un netto 3/0, demolisce nel derby  la Sacs Napoli. Una prestazione di alto livello dei ragazzi di mister Romano che deliziano il pubblico del PalaNapolitano con una pallavolo di ottima fattura. Parte forte nel 1 set la Tya Pallavolo con un perentorio 8 a 1, con le battute di Di Giorgio e Di Santi che mettono in seria difficoltà la ricezione della Sacs e permettono ad Auriemma ed al centrale Rumiano di essere efficaci con i loro attacchi.

 

I ragazzi spingono ancora, con tanti palloni che arrivano al palleggiatore Di Giorgio da un'ottima ricezione, mantenuta dal libero Pellone, che gli schiacciatori Monto' e Di Santi trasformano in punti e danno il 14 a 8.

Un piccolo, passaggio a vuoto, con qualche errore porta la Sacs Napoli a rosicchiare qualche punto 17/14, ma un doppio attacco di Monto' e Di Santi fanno prendere il largo alla Tya che chiude con un grande ace di Bianco con un 25/16.

 Nel 2set, si vede che la rabbia agonistica di tutti i ragazzi è ancora tanta. E sin da subito si capisce che per la Sacs stasera sarà dura resistere alla voglia di vittoria che anima gli atleti Tya. Si arriva così a  11/5, con uno show del centrale Rumiano (2 attacchi, un muro punto e un ace in battuta). Uno scatenato Davide Monto' e un determinato Auriemma portano poi la Tya Pallavolo al 23/12.

Mister Romano sul 20/12 cambia il centrale Bianco con il giovane Ciollaro e sono applausi, che diventano scroscianti, quando lo stesso mette a terra il pallone del 25 a 14. È forte la voglia di chiudere la contesa e portare 3 importanti punti a casa.

Nel 3° set si parte forte, soprattutto grazie alle battute mortifere di Di Santi che mette in grossa difficoltà la ricezione degli avversari (5 a 1), ma stavolta la Sacs reagisce con orgoglio e con un 6 a 0 prende il primo vantaggio (7a5), ma durerà poco perché i ragazzi, dopo un time-out di Romano, riprendono a condurre il gioco. Sono  ancora gli schiacciatori a farla da padroni: Monto', Di Santi e Auriemma, che con il centrale Bianco insuperabile a muro (3 muri punto),  portano la Tya   al 17 a 11.

 C'è spazio per tutti, Di Vincenzo per Monto e Mautone per Di Giorgio. Il set e la partita li  chiudono, con un altro muro punto, ancora di Francesco Bianco. Ed è 25/17. Una bella prestazione che la squadra e la dirigenza dedicano a Mattia Nocera e Annino Lombardi, sperando di poterli avere quando prima ,pronti, per dare il loro contributo alla squadra.

Pasquale Giannettino

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore