Marigliano, oggi i 50 anni della media Dante Alighieri

Anita Capasso

MARIGLIANO - La scuola media Dante Alighieri festeggia i suoi primi 50 anni. Sarà una tre giorni di arte, musica, recitazione e storia  con l' intervento delle più autorevoli personalità.
Il week end sara' dunque all'" insegna della cultura classica.
Sì parte alle 16 con un convegno di' apertura. D' obbligo un excursus storico.  Nata come sezione distaccata della Scuola Media Statale “Giordano Bruno” di Nola, dall'anno scolastico 1968/1969, infatti, ha sede definitiva nell’edificio attuale di via San Francesco 64, appositamente costruito.
Prevista una tre giorni di eventi, con il patrocinio del Comune di Marigliano, che si ispira alla rappresentazione delle tre Cantiche della Divina Commedia, che ne rappresentano il filo conduttore. Il convegno di oggi prevede l' intervento  delle autorità civili, militari e religiose del territorio. Intervengono:
Carmela Anna Napolitano, dir. scolastico "Dante Alighieri"
Antonio Carpino, sindaco di Marigliano
Antonio De Blasio, amministratore delegato AURUBIS ITALIA
don Lino D'Onofrio, parroco della Collegiata di Marigliano
Carla Iovane,  gia' dirigente scolastico,
Luisa Franzese, direttore generale USR Campania,
Domenico Montanaro, dirigente scolastico e coordinatore dell'incontro
È prevista inoltre la partecipazione di ex dirigenti ed ex alunni tra i quali spicca la presenza di Luca Lo Sapio, membro della Consulta di Bioetica e docente presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Per l'occasione si ricorderanno anche i 70 anni dell'istituzione della scuola media a Marigliano, risalente all'anno scolastico 1949/1950. Per l' occasione gli  alunni della "Dante Alighieri
" si esibiranno con una rassegna sulle orme del cammino del Sommo Poeta. L'esibizione è espressione del progetto "Danza sportiva e danza paralimpica a scuola", teso alla valorizzazione e alla promozione dello Sport Paralimpico, che riconosce l'importanza di fornire agli studenti una panoramica sul mondo sportivo che vede protagoniste le persone con disabilità. Il progetto è coordinato dal tecnico federale F.I.D.S. Gabriele Cretoso con la collaborazione delle docenti Anna Spiezia, Felicia Napolitano e Maria Angela Russo e mira a sottolineare il valore dell'integrazione atrraverso lo sport.
I festeggiamenti continuano domani 24 gennaio , alle 9 e alle 11 con il concerto del coro polifonico "Musique Espérance - Note Legali" nella splendida cornice della Collegiata di Santa Maria delle Grazie. Sabato gli alunni poi dalle 16 alle 19 si esibiranno col repertorio del ricordo .

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore