Il salotto culturale Giuseppe Scognamiglio tra Musica, Poesia e Spettacolo

Mauro Romano

Dopo i saluti iniziali e gli onori di casa da parte del tenore Scognamiglio, che si è esibito con "‘O Sole Mio", c’e’ stata la presentazione del libro "Malacittà" del noto poeta e scrittore Francesco Gemito.

Il nuovo appuntamento col Salotto Scognamiglio, è avvenuto in una serata ricca di ospiti dello spettacolo e della cultura ... e con cornice tantissimo pubblico. A presentare l'evento lo specialista Ralph Stringile, che ha condotto la serata in modo egregio. Dopo i saluti iniziali e gli onori di casa da parte del tenore Scognamiglio, che si è esibito con "‘O Sole Mio", c’e’ stata la presentazione del libro "Malacittà" del noto poeta e scrittore Francesco Gemito, che sta riscuotendo grande successo.

Il volume è frutto di esperienze vissute in prima persona ed evidenzia il malcostume e la corruzione radicata nelle istituzioni, provocando danni ai cittadini, spesso ignari o rassegnati. Questione importante del libro l'ispirazione al Vangelo, traino di tutela dei cittadini onesti e della loro dignità. A introdurre il libro la brava e graziosa Gioconda Oliano, poetessa molto apprezzata e gratificata da numerosi premi letterari, con al suo fianco la poetessa Teresa Esposito.

A conclusione si è sviluppato un interessante dibattito col pubblico presente, con domande appropriate che hanno rivelato aneddoti ed esperienze dello scrittore.

Subito dopo la presentazione del libro, Ralph stringile  ha introdotto i cantanti presenti. Ci riferiamo ad Antonio Mazzarella che si è esibito con “Era De Maggio”,  "Na Sera E Maggio" e “ Nuttata E Sentimento". Poi è stata la volta della signora della canzone classica napoletana Laura Grey, interprete di  “Guapparia”, "L’Ultima Tarantella” e “Tutta Pe’  MMe’”. Applausi a scena aperta per loro e per la nuova performance del maestro Scognamiglio che ha mandato in visibilio il nutritissimo parterre con “Mattinata" di Leoncavallo",  "Core Ngrato" e "Recondita Armonia” tratta dalla dalla Tosca Di Puccini.

L'angolo della poesia è stato impreziosito dai bravissimi Vincenzo Cerasuolo, Gianluigi Martone,  Arturo Bono, Rita Cottone, Vincenzo Moccia, Teresa Esposito ed ancora Gioconda Oliano. Infine anche le attrice Lucia Oreto e Lilly Amati, hanno affascinato il pubblico: la prima con un monologo di Raffaele Viviani, mentre la seconda, a seguito della sua esibizione,  ha pubblicizzato l'evento “La Festa Del Mare" in Bacoli, dove il prossimo 14 luglio, insieme a Ralph Stringile,  sarà ancora protagonista.

Il "Salotto culturale Giuseppe Scognamiglio", ha dato appuntamento a settembre per il prossimo incontro, sempre con Ralph Stringile alla conduzione. Intanto buone vacanze a tutti!

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Mauro Romano >>




Articoli correlati



Altro da questo autore