La Mariglianese cade con la Libertas Stabia

Antonio Credendino

Sconfitta per tre reti a zero a Castellammare

CASTELLAMMARE DI STABIA - Nello storico impianto della città stabiese, intitolato al campione “Romeo Menti” caduto nella tragedia di Superga, degno palcoscenico del Campionato di calcio italiano, la Mariglianese incorre in una giornata “no” rimediando un sonoro tre a zero, che lascia ben poco all’immaginazione. L’ inizio della partita è alle ore 10:30, orario insolito per i protagonisti e gli sportivi .
I padroni di casa iniziano a tenere le redini del centrocampo e con Chierchia, Di Ruocco e Gargiulo impensieriscono seriamente Di Costanzo. Gli ospiti si affidano alle incursioni di Falco che impegna Amodio su punizione dal limite.

Al 22’ Stabia in vantaggio. Schettino riceve palla in area ed in mezza girata piazza la palla alla destra del portiere. 1-0
Subìta la rete, gli uomini di Aldo Papa, accennano una reazione, che porta ad un nulla di fatto. Prima Falco, poi Pastore, poi Izzo, cercano di scardinare la rocciosa linea difensiva che fa buona guardia a protezione di Amodio.
Nella ripresa è sempre la Libertas Stabia a tenere il gioco. La Monica ci prova dalla distanza ma è Chierchia all’8’ a consolidare il vantaggio. Il centrocampista riceve dalla sinistra, appena in area batte di prima intenzione e palla in rete. 2-0.
Al 15’ lo stesso Chierchia si vede ribattere dalla traversa la palla destinata in rete e dopo un minuto i padroni di casa chiudono la gara. Azione d’angolo, Schettino, su una parata di Di Costanzo, scaraventa in rete. 3-0.

A questo punto la gara offre pochi spunti di cronaca, lo Stabia che amministra il risultato e la Mariglianese che cerca di accorciare le distanze, ma tutto resta immutato.
Sconfitta inaspettata per la formazione del Presidente Abete, l’episodio va analizzato come incidente di percorso, ma non va sottovalutato. Per la prossima già si pensa al riscatto.

Libertas Stabia: Amodio, Calvanico, Bagnoli, Battimelli, Loreto, Gargiulo, Di Ruocco, La Monica, Schettino G. ( 18’ st. Solvimene), Chierchia (38’ st. Montella), Mosca ( 21’ st. Schettino M.). A disp. : Di Martino, Inserra, Esposito G., Esposito L. . All. Maurizio Coppola
Mariglianese: Di Costanzo, Volpicelli, Falco, Andres ( 21’ st. La Montagna), Curcio, Esposito F., Izzo, Pulente, De Simone ( 28’ st. Coppola), Pastore, Maione ( 1’st. Corcione). A disp. Formisano, Chianese, Errico, Rapicano. All. Aldo Papa
Arbitro: Votta di Moliterno (PZ)
Ammoniti: Loreto , Bagnoli e Schettino G. (LS), Esposito F., Curcio(M)
Reti: 22’ p.t e 16’ s.t. Schettino, 8’ s.t. Chierchia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Credendino >>




Articoli correlati



Altro da questo autore