News / Cronaca
  • Piedimonte Matese, tre pregiudicati espulsi dal territorio comunale

    Continuano le operazioni di salvaguardia e tutela del territorio attuate dai Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese. Dopo i successi ottenuti, anche nel recente passato, nell’azione di contrasto alla micro e alla macrodelinquenza, i militari matesini hanno intensificato i controlli nel comprensorio di loro competenza, vedendo coronati loro sforzi da risultati più cha apprezz...

    Leggi tutto
  • La vergogna della “Villa di Faibano”

    Riceviamo e pubblichiamo

    MARIGLIANO - Pubblichiamo una dignitosa lettera, scritta da un nostro appassionato lettore, che si lamenta della gestione approssimativa della Villa di Faibano e degli schiamazzi che provocano i suoi giovani avventori,  fino a notte inoltrata, senza il minimo rispetto delle  normali regole del vivere civile e della buona educazione. Schiamazzi, che molte volte vanno ben oltre la mez...

    Leggi tutto
  • Lite per i videopoker

    Aggredito ed accoltellato all’addome 44enne di Torre Annunziata

     Una lite iniziata in un bar e proseguita fuori e che ha coinvolto alcuni avventori di un bar di La Spezia e che, per poco, non si è trasformata in tragedia. Ad avere la paggio il 44enne S.B., originario di Torre Annunziata, ma residente da anni nel rinomato cento della Liguria. L’uomo, che, poco prima, aveva avuto una vivace discussione con alcune persone in bar cittadino, &egra...

    Leggi tutto
  • Tentano di introdurre droga nel carcere di Sulmona

    Denunciati tre detenuti d origini napoletane

    Tre detenuti del carcere di Sulmona, in provincia de L’Aquila, denunciati, in due distinti episodi, per aver cercato di introdurre droga all’interne della struttura penitenziaria che li ospita. Il primo caso è quello di S.M., che, al rientro da un permesso-premio, ha provato a gabbare gli appositi controlli interni dopo aver nascosto nel retto un involucro contenente ben 26 past...

    Leggi tutto
  • Casaluce, nuovo piano rifiuti

    A partire da prossimo mese, nuovo calendario per la raccolta differenziata dei rifiuti

    A partire dal mese di settembre prossimo, che ormai incalza, sarà rivoluzionato il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti sul territorio comunale di Casaluce. Ad annunciarlo il Sindaco dell’importante centro dell’ Agro Aversano, Nazzaro Pagano, che si compiace del fatto che l’Ente affidato alle cure amministrative sue personali e della sua Giunta “ha raggiunt...

    Leggi tutto
  • Fisioterapista violenta la figlia di sei anni

    Violenza sessuale sulla figlia di appena sei anni, arrestato fisioterapista

    Blitz dei Carabinieri di Caserta in un villaggio turistico dell’isola della Maddalena(Sassari). Coadiuvati dai colleghi di Sassari, i militari casertani hanno provveduto all’arresto di un fisioterapista residente fuori del nostro territorio nazionale, ma, di fatto, domiciliato a Napoli. L’uomo, che si è subito protestato innocente, respingendo ogni addebito, era destinatar...

    Leggi tutto
  • Basta con gli attacchi strumentali alla Chiesa!

    Cattolici in Movimento: Basta con gli attacchi strumentali alla Chiesa! Si apra il confronto, anche con i Radicali.

    In questi giorni di incalzante polemica sui presunti privilegi fiscali della Chiesa, emerge un dato interessante, che di certo non passa inosservato. Solo poche settimane fa, il 20 luglio, presso la Sala delle Colonne della Camera dei Deputati l’Associazione “Cattolici in Movimento”, con sede a Roma e attiva in varie regioni e che molti hanno convenuto sia realtà sociale i...

    Leggi tutto
  • Somma Vesuviana, arresto per spaccio di droga

    SOMMA VESUVIANA - I carabinieri della locale stazione hanno arrestato in flagranza Gennaro D’Urso, 43 anni, già noto alle forze dell’ordine. Durante attività di osservazione, pedinamento e controllo i militari dell’Arma hanno notato l’uomo mentre spacciava stupefacente ad un acquirente riuscito a dileguarsi. Nel corso di perquisizione personale hanno poi rin...

    Leggi tutto
  • Casalnuovo, tenta di dare fuoco la sorella

    CASALNUOVO – I carabinieri della locale tenenza hanno arrestato in flagranza un 41enne del luogo incensurato. Giunti in via Brunelleschi a seguito di una segnalazione di lite in atto, i militari dell’Arma hanno bloccato l’uomo, mentre cospargeva di liquido infiammabile la sorella con l’intento di darle fuoco a causa di una lite scoppiata per futili motivi riconducibili a d...

    Leggi tutto
  • Ottaviano, arresto per droga

    OTTAVIANO -  I carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto Giovanni Perillo, 36 anni, residente a somma vesuviana, incensurato. Durante un servizio antidroga i militari dell’arma hanno proceduto al controllo di Perillo mentre l’uomo transitava per via Pentelete a bordo di un’Audi. Alla vista dei militari dell’Arma, l’uomo ha gettato dal finest...

    Leggi tutto
  • Domiciliari al mancato stupratore di Scauri

    Spedito ai domiciliari il 37enne di Sant’Antimo che, sabato scorso, in un condominio di Scauri, aveva tentato di violentare una 27enne polacca, che si trovava nella nota cittadina balneare della riviera tirrenica del Sud Pontino in quanto prestava servizio, in qualità di badante, presso una famiglia di Caserta. Questa mattina, l’autore del tentato stupro, Gianfranco Tessitore, &...

    Leggi tutto
  • Prodotti anastasiani, garantita l’origine

    Sant’Anastasia – Nasce la certificazione del prodotto di origine certa, quella comunale. Il Sindaco e l’assessore al commercio hanno portato a compimento l’iter per “marchiare” con il logo comunale tutti i prodotti che hanno origine nel Comune di Sant’Anastasia. Imprese, artigiani e coltivatori possono segnalare al Sindaco, Carmine Esposito, sia i prodotti...

    Leggi tutto
  • Lite in discoteca

    Ferito giovane studente partenopeo

     Forse uno sguardo di troppo ad un’avvenente ragazza e finanche un tentativo d’approccio, indesiderati dagli accompagnatori della donna, all’origine del ferimento di un 27enne napoletano che era andato a ballare presso la “Dolce Vita Discoteque”, di Salerno. All’improvviso, il giovane partenopeo è stato aggredito a pugni e calci da uno sconosciuto e ...

    Leggi tutto
  • Pomigliano D’Arco arresto per tentato furto in un deposito

    POMIGLIANO D’ARCO - I carabinieri di Pomigliano D’arco hanno tratto in arresto Jankovic Dragan, della serbia, 43enne, senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri l’hanno bloccato all’interno di un deposito della ditta “Fico” in masseria Chiavettieri mentre tentava di rubare materiale edile e idraulico. Nel corso di perquis...

    Leggi tutto
  • San Gennaro Vesuviano, coltiva cannabis in casa

    Arresto per produzione di stupefacente

    SAN GENNARO VESUVIANO - Durante un servizio predisposto per contrastare lo spaccio e il consumo di stupefacenti nei comuni dell’agro nolano e nel vesuviano, i carabinieri della stazione di Saviano hanno tratto in arresto Gennaro La Marca, 25 anni, del luogo, resosi responsabile di produzione di stupefacente. Il giovane durante perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di ...

    Leggi tutto
  • Casalnuovo di Napoli, arresto per droga

    CASALNUOVO - I carabinieri del nucleo investigativo di Castello Di Cisterna hanno tratto in arresto in flagranza un 17enne del luogo resosi responsabile di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. Il ragazzo e’ stato sorpreso in flagranza di cessione di 3 stecche di hashish del peso complessivo di 6 grammi a due occasionali acquirenti segnalati quali assuntori, mentre si trovava nell&r...

    Leggi tutto
  • Acerra, arresto per droga

    ACERRA - I carabinieri della stazione di Acerra hanno arrestato in flagranza Domenico Avventurato 21 anni, già noto alle forze dell’ordine. Dopo un’ attività investigativa e di osservazione, i carabinieri sono intervenuti bloccando l’uomo, mentre cedeva stupefacente a un acquirente riuscito a dileguarsi. Durante la perquisizione personale imilitari dell’A...

    Leggi tutto
  • Carpi, erano napoletani i rapinatori

    Misure cautelari per cinque napoletani autori della mancata rapina alla gioielleria Blondi, di Carpi(MO)

    Un quadro investigativo molto ben congegnato ed ottimamente portato a conclusione quello che ha permesso ai Carabinieri di Carpi, in provincia di Modena di venire a capo dell’episodio delittuoso che, la mattina del 23 febbraio scorso, vide protagonisti un gruppo di mancati rapinatori, quelli, per capirci, che tentarono, vanamente, peraltro, di razziare la gioielleria “Blondi”, ub...

    Leggi tutto
In Evidenza
test 300x250
test 300x250