News / Cronaca
  • Da Castellammare a Sorrento per rubare scooter, nei guai coppia stabiese

    I due malfattori sono stati arrestati per reato di furto aggravato. Coinvolto anche il figlio 16enne, al vaglio della magistratura minorale

    Da Castellammare a Sorrento per rubare scooter, nei guai coppia stabiese

    SORRENTO – Effettuano reato di furto aggravato. Nel Marzo scorso, marito e moglie insieme al loro figlio 16enne, erano andati con l’auto di famiglia in costiera sorrentina e lì avevano rubato uno scooter parcheggiato su via Rota. Al ritorno la donna si era accomodata sul sellino posteriore del mezzo appena rubato. I militari dell’arma attraverso l’analisi di alcuni ...

    Leggi tutto
  • Napoletano, armi nascoste nel tufo: ecco dove

    Le armi e le munizioni sono state sequestrate ed inviate al locale Gabinetto Interregionale Polizia Scientifica - Balistica, per le indagini e le catalogazioni

    Napoletano, armi nascoste nel tufo: ecco dove

    SECONDIGLIANO – A seguito di regolari controlli da parte degli agenti del commissariato di Polizia locale, in un cortile di uno stabile Via Cassano, sono state rinvenute alcune armi da fuoco. Queste ultime, erano nascoste all’interno di fori praticati nei blocchi di tufo, del muro perimetrali di uno degli edifici che affacciano sul cortile: si tratta di una CARABINA marca JAGER model...

    Leggi tutto
  • Roccarainola, sorpreso mentre rubava legna nella foresta regionale: nei guai 44enne

    L'uomo aveva già riposto in alcuni sacchi una cospicua quantità di legname tagliato. La legna, il veicolo e la motosega sono stati sequestrati.

    Roccarainola, sorpreso mentre rubava legna nella foresta regionale: nei guai 44enne

    ROCCARAINOLA – Da lontano  si sentiva il rumore di una motosega. Stava tagliando della legna nella Foresta Regionale, area demaniale protetta. Sono stati i Carabinieri della Stazione Forestale di Roccarainola a bloccare un 44enne, durante un servizio di controllo del territorio in località Fossa della Neva. L’uomo, aveva già riposto in alcuni sacchi una cospicua qua...

    Leggi tutto
  • Federico II, test di medicina venduti: un candidato aveva le risposte

    Due gli indagati per corruzione: una dipendente della Federico II e il marito

    Federico II, test di medicina venduti: un candidato aveva le risposte

    NAPOLI - Boom d'irregolarità ai test d'accesso. Soldi in cambio della risposta giusta, quella che ti apre le porte alla facoltà di medicina, che ti consente di entrare nel «numero chiuso» più ambito dagli studenti italiani. È l’ipotesi battuta in queste ore dalla Procura di Napoli, che ha deciso di aprire un’inchiesta sui test di medicina tenuti ...

    Leggi tutto
  • Napoletano, sanità: strutture riabilitative intascavano denaro per prestazioni mai fatte

    Sono finiti nel mirino del personale NAS di Napoli. Nei guai gli amministratori di alcune strutture in Campania

    Napoletano, sanità: strutture riabilitative intascavano  denaro per prestazioni mai fatte

    NAPOLETANO – Erano destinate a strutture terapeutiche in centri specializzati in Campania. Oltre 600.000 euro liquidati dall’ASL ad alcune società dal 2014 al 2016, a fronte di numerose prestazioni specialistiche. Somme di denaro mai state prestate però per l’accertata assenza negli organici delle strutture, di personale qualificato in possesso di idoneo e specific...

    Leggi tutto
  • Napoli, incastrato parcheggiatore abusivo da turisti stranieri

    Turisti stranieri negano soldi a un parcheggiatore abusivo e questi rovina la loro vettura. Le vittime denunciano, ma prima -per essere sicuri- fotografano l’estorsore.

    Napoli, incastrato parcheggiatore abusivo da  turisti stranieri

    NAPOLI -  Arrestato un parcheggiatore abusivo nel rione Sanità nei pressi del vicoletto Zuroli. Si tratta di Domenico Leva, un 54enne già noto alle forze dell’ordine, anche per reati specifici, che dopo le formalità è stato condotto in carcere a Poggioreale, a disposizione dell’ag.    4 ragazzi stranieri vengono a Napoli per turismo e studio...

    Leggi tutto
  • Avellino, progetto di donazione degli organi: Tommaso Paolo sarà il nuovo testimonial

    Dall'incontro tra Tommaso Paolo e Felice Peluso, è nata una campagna di sensibilizzazione alla donazione degli organi

    Avellino, progetto di donazione degli organi: Tommaso Paolo sarà il nuovo testimonial

    AVELLINO - Campagna di sensibilizzazione volta alla donazione degli organi. Sarà Tommaso Paolo il testimonial del nuovo importante progetto che combina sport e solidarietà. Sin dal primo momento, si è venuto a creare un bel sodalizio tra Tommaso Palo (atleta di livello nazionale di skyrunning) e Felice Peluso, volontario e vice presidente della sezione provinciale di Ave...

    Leggi tutto
  • Castellammare di Stabia, arrestato dipendente comunale: ecco perchè

    Episodi di corruzione, truffa e falso in atto pubblico. L'indagine è stata compiuta con l'ausilio decisivo delle intercettazioni telefoniche

    Castellammare di Stabia, arrestato dipendente comunale: ecco perchè

    CASTELLAMMARE DI STABIA - Blitz dei finanzieri della compagnia di Castellammare di Stabia, culminato con l'arresto di un dipendente del comune stabiese, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip su richiesta della Procura di Torre Annunziata.  Secondo quanto trapela, in cambio di 500 e 1500 euro, l'uomo (accusato di corruzione, truffa e ...

    Leggi tutto
  • Carico illecito di mitili, sequestrati 8 quintali di cozze. Ecco dove

    I molluschi, sono stati rinvenuti, all’interno di un mezzo furgonato di proprietà di un 53enne A.P. di Napoli

    Carico illecito di mitili, sequestrati 8 quintali di cozze. Ecco dove

    NAPOLI - Illecita commercializzazione di prodotti ittici di incerta provenienza. In Via Ammiraglio F. Acton, nei pressi dei giardini del Molosiglio, il personale del NAS di Napoli, unitamente ai Carabinieri della Motovedetta dell’Arma del Comando Provinciale Carabinieri di Napoli, hanno sottoposto a sequestro amministrativo 8 quintali di mitili, del tipo “cozze”.  I mollusc...

    Leggi tutto
  • Evasione fiscale, sequestrati mobili e immobili per oltre 1,5 milioni

    La Guardia di finanza di Napoli sequestra beni mobili e immobili per oltre 1,5 milioni di euro ad una cooperativa ed all'amministratore, collezionista d’auto d’epoca.

    Evasione fiscale, sequestrati mobili e immobili per oltre 1,5 milioni

    NAPOLI -   Scoperta una maxi evasione perpetrata da una  società cooperativa nell’anno 2013  dalla guardia di finanza di Napoli. Le indagini sono state avviate  dopo  alcuni controlli automatizzati svolti dall’Agenzia delle Entrate, che hanno consentito di rilevare omessi versamenti di ritenute nell’anno d’imposta 2013 per oltre 1,...

    Leggi tutto
  • Napoli, arrestato un delinquente minore

    Si tratta di A.B., di 17 anni, arrestato per i reati di rapina aggravata, porto e detenzione illegale di arma, e di altri due minori, C.P., di 17 anni, e A.V., di 16 anni, portati in comunità

    Napoli, arrestato un delinquente minore

     NAPOLI - Arrestato un delinquente incallito minorenne, mentre altri due sono stati messi in un comunità.  Si tratta di A.B., di 17 anni, arrestato per i reati di rapina aggravata, porto e detenzione illegale di arma,  e di altri due minori, C.P., di 17 anni, e A.V., di 16 anni, portati in comunità per i reati di ricettazione e resistenza pluriaggravata in danno di ag...

    Leggi tutto
  • Nola, incendio in Via Ciccone: paura tra i residenti

    I negozi sono stati impossibilitati ad aprire. Per diverse ore la strada è stata chiusa al traffico.

    Nola, incendio in Via Ciccone: paura tra i residenti

    NOLA - Un brutto incendio si è sviluppato nelle prime ore del pomeriggio nel cuore della città. Via A. Ciccone, la strada colpita dall'incendio, è rimasta chiusa al traffico per diverse ore per consentire le operazioni di spegnimento da parte dei Vigili del Fuoco. L'incendio  ha messo in fuga gli abitanti della zona. A dare l’allarme i vicini scappati dalle loro ca...

    Leggi tutto
  • Acerra, trovata una carabina abbandonata

    Acerra, trovata una carabina abbandonata

    ACERRA - Un fucile perfettamente funzionante e in ottimo stato di conservazione, è stato rinvenuto, nella serata di ieri, dagli agenti del Commissariato di P.S. Acerra, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio.  L’arma, una carabina del tipo Manu Arm, calibro 9 Flobert, priva di munizionamento, era stata occultata all’interno di una b...

    Leggi tutto
  • Blitz della Finanza a Giugliano, nei guai titolari di un'azienda edile per bancarotta fraudolenta

    Sottoposte a sequestro preventivo le quote societarie di 4 aziende, facenti tutte capo allo stesso gruppo imprenditoriale, operante in Giugliano in Campania

    Blitz della Finanza a Giugliano, nei guai titolari di un'azienda edile per bancarotta fraudolenta

    GIUGLIANO IN CAMPANIA – Sono in tre a finire agli arresti domiciliari con l'accusa di bancarotta fraudolenta. In particolare, nell'ambito dell'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord - sezione Criminalità economica - i militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Napoli hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribu...

    Leggi tutto
  • Pomigliano D’Arco, corto circuito in appartamento causa incendio: muore 70enne per asfissia

    Dopo le formalità di rito, la salma è stata affidata ai familiari. Si tratta di un pensionato del posto

    Pomigliano D’Arco, corto circuito in appartamento causa incendio: muore 70enne per asfissia

    POMIGLIANO D'ARCO - E’ stato un banale corto circuito a causare un incendio che ha costato la vita ad un 70enne.  Questa notte i carabinieri della stazione locale sono intervenuti in Via Nazionale delle Puglie, dove a seguito di un corto circuito all'impianto elettrico, si è sviluppato un incendio in un appartamento al piano terra di un palazzo a 4 piani. Sul posto è...

    Leggi tutto
  • Brusciano, chat erotica tra giovane e signora: accoltellato da marito e figlio

    Il giovane finisce in prognosi riservata per coltellate gravi . Arrestati gli aggressori. --- VIDEO ---

    Brusciano, chat erotica tra giovane e signora: accoltellato da marito e figlio

    BRUSCIANO - Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna hanno arrestato su un  ordine del GIP di Nola  due uomini, entrambi di Brusciano e già noti alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili di tentato omicidio.  Sono padre e figlio, che  aggrediscono e mandano in prognosi riservata un giovane di 27 anni, che  intratteneva conversa...

    Leggi tutto
  • Suicidio a Saviano, ecco il triste messaggio della giovane compagna

    Sgomento in paese per la morte del giovane 27enne. L'ultimo saluto della compagna

    Suicidio a Saviano, ecco il triste messaggio della giovane compagna

    SAVIANO – Da ieri in paese non si fa che parlare della triste vicenda.  La comunità nolana è rimasta sgomenta per l’accaduto e si chiede come sia stato possibile che sia avvenuto questo dramma. Intanto sulla bacheca della vittima arrivano i primi messaggi d’addio. Oggi, si sarebbero svolti i funerali della vittima, originaria di Piazzolla di Nola. Ecco il tri...

    Leggi tutto