☺ giovedì 19 gennaio 2017 - ore: 3:23| 42 utenti online
 
 
martedì 06 settembre 2016,
| Altri

Musica in lutto, il saluto a Carlo D'Angiò: una storia di identità popolare

 

Musica in lutto, il saluto a Carlo D'Angiò: una storia di identità popolare

#MNETONAIR – È arrivata questa mattina la terribile notizia della morte di Carlo D’Angiò, anima storica del suono partenopeo che da mesi combatteva la sua battaglia con il cancro. Un lutto che fa rumore all’ombra del Vesuvio, nel Sud in generale, per la consapevolezza di quanto l’artista ha consegnato nelle mani delle “nuove generazioni”.
 
Se oggi c’è una maggiore consapevolezza del valore della cultura popolare, e dei suoi suoni, lo si deve anche a lui, trascinatore, a cavallo tra gli anni ’60 e ’70, di un movimento musicale che si concretizzò nella Nuova Compagnia di Canto Popolare prima, nel collettivo Musicanova dopo.
 
Catalizzatore di un suono identitario, con il Sud al centro di una nuova coscienza collettiva che ha guardato alle radici del passato per costruire un futuro più solido. Oggi sono tanti gli artisti che hanno voluto dare l’ultimo saluto a Carlo D’Angiò, cantastorie e musicista, “debitori” all’artista di una lezione importante che non sarà mai dimenticata.
 
 
#MNetONAIR – lo spazio musicale di Marigliano.net
 
Seguici anche su Facebook 
 
 

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook