☺ giovedì 19 gennaio 2017 - ore: 3:22| 44 utenti online
 
 
venerdì 04 marzo 2016,
| Altri

Ercolano, faida tra clan: arrestato mandante dell'omicidio Esposito

 

Ercolano, faida tra clan: arrestato mandante dell'omicidio Esposito

ERCOLANO – Questa mattina l’esecuzione, ad opera dei Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco, di un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.i.p. presso il Tribunale di Napoli, nei confronti di Ciro Montella, alias “ 'o lione”, esponente di spicco del clan camorristico “Ascione-Papale” di Ercolano.
 
Le indagini condotte dalla Dda partenopea hanno permesso di acquisire elementi indiziari nei suoi confronti, quale mandante ed organizzatore dell’omicidio di Gaetano Esposito, contiguo al clan “Birra-Iacomino, ucciso nel marzo del 2009.
 
L’episodio, ricostruito grazie al contributo dichiarativo dei collaboratori di giustizia di Ercolano e Portici, si inserisce nella guerra di camorra che per anni ha visto contrapposte le cosche dei succitati clan. Gaetano Esposito fu ucciso all’ingresso di una sala scommesse in Corso Resina, per volontà di Montella e per logiche di vendetta trasversale.
 
La vittima, appartenente ad una famiglia storicamente legata ai “Birra”, era zio di Vincenzo Esposito (attualmente collaboratore di giustizia), tra i responsabili dell’omicidio di Vincenzo e Gennaro Montella, nel 2007 (rispettivamente fratello e padre di Ciro Montella); e dell’omicidio di Ciro Montella (omonimo zio de “ 'o lione) consumato nel 2013.

Secondo la ricostruzione, Montella (che assisté all’omicidio del balcone della propria abitazione), determinato a perfezionare la vendetta, nei giorni successivi ordinò ai familiari della vittima di lasciare immediatamente Ercolano. L’arresto rappresenta un ulteriore sviluppo delle indagini in merito alla sanguinosa faida ercolanese.  

 
MARIGLIANO.net

Questo è il blog di MARIGLIANO.net su cui puoi lasciare il tuo commento

Visita il blog di MARIGLIANO.net

Segui i nostri video sul canale YouTube di MARIGLIANO.net

Seguici su YouTube

Segui i nostri post su Twitter per essere sempre aggiornato

Seguici su Twitter

Diventa fan della nostra pagina su Facebook

Diventa fan su Facebook